Green Pass senza Tessera Sanitaria o Sistema Sanitario Nazionale

Green Pass senza Tessera Sanitaria o Sistema Sanitario Nazionale post thumbnail image

Dal 15 ottobre e fino al 31 dicembre 2021, termine dello stato di emergenza, l’utilizzo della Certificazione verde Covid-19 è esteso a tutto il settore pubblico e privato. Per un individuo, immigrato irregolare come i codici STP (Stranieri Temporaneamente Presenti) o ENI (Europeo non iscritto), che non possiede la tessera sanitaria, la CIE (Carta d’Identità Elettronica), lo SPID (Identità Digitale Pubblica) e l’app IO, costituisce un’esclusione ulteriore al contesto sociale-lavorativo. Tuttavia, è possibile ottenere il certificato verde, in formato PDF, attraverso il sito: www.dgc.gov.it , cliccando sulla sezione “tessera sanitaria”. Questa svolta, difatti, ha avuto come risultato che nelle ultime settimane in Campania, 11.000 persone straniere senza permesso di soggiorno, ma munite del tesserino sanitario STP (per Stranieri Temporaneamente Presenti) hanno ottenuto il Green Pass. Ulteriori dati ci dicono come il 61% degli stranieri considerati non regolari che in Italia hanno la certificazione vaccinale, in tutto sono attualmente 18.000.

Per ulteriori risorse, per scaricare il certificato verde, è possibile chiamare il Numero Verde per Rifugiati e Richiedenti Asilo (ARCI) al 800 905 570 o Lycamobile al 3511376335. Oppure contattare la linea informativa COVID-19 al 1500 (attiva 24/7) per ottenere informazioni e assistenza con il Certificato Verde COVID-19; ed infine inviare una segnalazione all’UNAR (l’Ufficio Nazionale contro la Discriminazione Razziale) chiamando il Numero Verde al 800 90 10 10

——— English version ———-

From 15 October until 31 December 2021, the end of the state of emergency, the use of the Covid-19 green certification is extended to the entire public and private sector. For an individual, an irregular immigrant such as STP (temporarily present foreigner ) or ENI (Unregistered European), who does not have a health card, CIE (electronic identity card ), SPID (Public Digital Identity System) and the IO app, it constitutes an additional exclusion from the social-work context. However, it is possible to obtain the green certificate, in PDF format, through the website: www.dgc.gov.it , by clicking on the ‘health card’ section. The result of this change is that in the last few weeks in Campania, 11,000 foreigners without a residence permit, but in possession of the STP health card, have obtained the Green Pass. Further data tells us that 61% of foreigners considered non-regular in Italy have a vaccination certificate, currently totalling 18,000.

For further resources, to download the green certificate, you can call the toll-free number for Refugees and Asylum Seekers (ARCI) at 800 905 570 or Lycamobile at 3511376335. Or contact the COVID-19 information line at 1500 (24/7) for information and assistance with the COVID-19 Green Certificate; and finally send a report to UNAR (the National Office against Racial Discrimination) by calling the toll-free number at 800 90 10 10.

Leave a Reply

Your email address will not be published.